Stampa

L’associazione A.R.C.A. (Amici per il Recupero della Chiesa Antica) nasce nell’anno 2001, per volontà di un gruppo di amici e con il sostegno di alcuni cittadini di Gorle, che, avendo a cuore la storia del paese, pensarono di costituire un’associazione per l’acquisizione e il restauro della vecchia chiesa parrocchiale con gli spazi annessi, in quel periodo messa in vendita.

La chiesa, esistente fin dai tempi antichi nell’attuale via Piave, fu ricostruita da Don Mazzucotelli nel 1851 a seguito di crolli durante i lavori di ristrutturazione, negli ultimi decenni era sconsacrata e adibita a laboratorio artigianale, ma per tanti gorlesi rappresenta un pezzo di storia della loro comunità da preservare per le future generazioni. Data l’importanza storica, l’obbiettivo dell’associazione A.R.C.A. era quello di restaurare la chiesa e sistemare anche gli spazi annessi, per poi restituirla alla comunità di Gorle con la sua funzione sociale. Il progetto lodevole e molto ambizioso, non poté però essere portato a compimento per diverse vicissitudini.

Nel frattempo l’associazione A.R.C.A. si era legalmente costituita in data 27-11-2001, con atto notarile sottoscritto dai fondatori presso lo studio del notaio Francesco Boni. A fronte della sopravvenuta impossibilità di acquisire la chiesa, i soci fondatori dovettero valutare se sciogliere l’associazione devolvendo in beneficienza i fondi nel frattempo già raccolti, oppure mantenerla in vita promuovendo iniziative a favore dei cittadini, per mantenere fede agli intendimenti iniziali, cioè fare qualcosa per la comunità di Gorle. Dopo un periodo di inattività, si optò per quest’ultima soluzione e si iniziò ad operare con iniziative e manifestazioni di carattere sociale, culturale e sportivo, collaborando con l’Oratorio e le associazioni Avis-Aido-AIpini, già presenti e operanti sul territorio.

Il 20 marzo 2009, viene costituita una nuova associazione denominata A.R.C.A. Associazione Ricreativa Culturale Assistenziale o.n.l.u.s (associazione non a scopo di lucro), iscritta nella Sezione Provinciale del Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato al n° 190 Sez. Sociale – D.D. n° 1385 del 22/04/2009, ed in possesso di tutti i requisiti legali per sottoscrivere convenzioni con associazioni, istituti, enti pubblici e privati. La nuova associazione è stata creata sostanzialmente per queste motivazioni, ed e’ un’evoluzione dell’associazione fondata nel 2001, è costituita dagli stessi fondatori, con l’aggiunta di nuovi soci.
Ha un suo consiglio direttivo, con un proprio statuto dove sono definiti gli ambiti di intervento e i criteri operativi, unitamente al regolamento per l’elezione delle cariche sociali di rappresentanza e per l’autodisciplina. Dopo un breve periodo di transizione, necessario per il disbrigo di alcune formalità, l’associazione Amici per il Recupero della Chiesa Antica, è stata sciolta con apposito atto notarile, perché sostanzialmente sostituita dalla nuova A.R.C.A. In futuro l’associazione A.R.C.A. si propone di consolidare sempre più la sua presenza sul territorio, mantenendo le iniziative ormai abituali e promuovendone di nuove, nell’intento di essere sempre più utile alla nostra comunità.

Foto storiche di Gorle