Stampa

Il servizio può essere erogato su prenotazione secondo le modalità contenute nel regolamento riportato nel seguito.
Qualora l’utente del servizio non sia autosufficiente e abbia necessità dell’accompagnatore per l’assistenza durante il viaggio o presso le strutture di destinazione, ma non abbia la possibilità di appoggiarsi ad un parente, deve segnalarlo all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO

  1. Gli utilizzatori del servizio devono essere persone anziane e/o disabili con residenza anagrafica in comune di Gorle.
  2. L’ufficio per la prenotazione del servizio è presso il “Centro Sociale per Anziani e Pensionati di Gorle” in Piazza Giovanni XXIII, 2 – e riceve le richieste nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 11,00 alle ore 12,00 al numero telefonico 327-1318111 (escluse le festività ed eventuali chiusure del Centro). Si chiede, che per la prima richiesta, si passi personalmente presso l’ufficio o si demandi a parente la compilazione della scheda con i dati personali. Per quelle successive è sufficiente una richiesta telefonica al numero sopra indicato, chiedendo della persona incaricata.
  3. La prenotazione deve essere effettuata almeno 48 ore prima dell’inizio del servizio; non sono accettate prenotazioni cumulative.
  4. Il servizio è effettuato esclusivamente entro la Provincia di Bergamo.
  5. Sarà a discrezione dell’Associazione A.R.C.A. valutare e predisporre i turni di trasporto, secondo le necessità che la stessa riterrà prioritarie.
  6. Si fa obbligo, qualora la persona trasportata non sia autosufficiente, di un famigliare/conoscente che l’accompagni, in assenza del quale il servizio non sarà effettuato.
  7. Eventuali richieste di trasporti particolari saranno valutati dal Consiglio Direttivo dell’Associazione A.R.C.A. 
  8. I volontari del servizio, preso atto della destinazione dei trasportati, effettueranno il tragitto secondo loro discrezione, senza nessun’interferenza.
  9. Il servizio di trasporto è inteso per recarsi presso Case di Cura, Cliniche, Istituti, Laboratori d’analisi, Ospedali, Poliambulatori o Studi Medici per esami, visite o terapie cui debba essere sottoposto l’utente. Ogni altra richiesta non sarà accettata.
  10. Nessun onere potrà essere addebitato all’Associazione A.R.C.A. per eventuali servizi non effettuati o per ritardi su gli appuntamenti. In caso di sospensione del servizio si provvederà ad avvisare l’utenza.
  11. L’Associazione A.R.C.A. è la sola responsabile del servizio e provvede al suo mantenimento con mezzi propri. Fornisce il servizio con l’aiuto dei propri volontari che operano a titolo completamente gratuito, nessun onere o rimborso spese è richiesto ai trasportati.
  12. Eventuali contributi e/o offerte, per il finanziamento del servizio svolto dall’Associazione A.R.C.A., dovranno essere versate presso l’ufficio ove avviene la prenotazione, alla persona responsabile dello stesso, che rilascerà ricevuta.
  13. Il presente Regolamento è stato approvato nella riunione del Consiglio Direttivo dell’Associazione A.R.C.A. del 5 ottobre 2009.